fbpx

ANDHIRA “NAKITIRANDO” – INTREPIDI MONELLI, GIOV. 1

ANDHIRA “NAKITIRANDO” – INTREPIDI MONELLI, GIOV. 1

ANDHIRA “NAKITIRANDO”. Pellegrinaggi sonori d’autore tra labili confini mediterranei e agili profili di sardità.

Giovedì 1 settembre ore 21:00, Viale Sant’Avendrace 100
presso Intrepidi Monelli – Centro di Produzione per lo Spettacolo –

con: Elena Nulchis voce, armonium indiano, piccole percussioni
Egidiana Carta voce, flauto, piccole percussioni
Elisa Zedda voce, piccole percussioni
Luca Nulchis pianoforte, armonium indiano, voce

ingresso € 7

DURANTE LA SERATA SARA’ APERTO IL PUNTO RISTORO E SARA’ POSSIBILE DEGUSTARE I NOSTRI PIATTI SPECIALI, ESCLUSIVAMENTE SU PRENOTAZIONE DEI TAVOLI.

Per info e prenotazioni
3206835292 intrepidimonelli.info@gmail.com

Andhira ha scelto questo nome come espressione del proprio spirito sonoro, per il quale il riferimento ad un preciso genere musicale sta decisamente troppo stretto. Si può parlare invece di un animo musicale randagio, dal quale prende vita un repertorio mutevole nella forma e nello stile di ogni singolo brano, passando per tradizioni classiche e popolari, labili confini mediterranei, agili profili di sardità e altro ancora. L’organico comprende tre voci femminili e una maschile, pianoforte, armonium indiano, flauto e piccole percussioni.
La musica di Andhiramanifesta spesso un’intenzione narrativa, riportando o evocando storie, vicende e ambientazioni, reali o immaginarie.

In Sardegna, la parola Andhira è associabile ad un concetto errante della vita, una sorta di nomadismo culturale. L’origine della parola è piuttosto remota, in Sanscrito “andhra” indica una via di passaggio, una porta. Nei libri arabi Andhira è il nome di una costellazione utile ai navigatori per l’orientamento in mare, ma si parla anche di una città leggendaria situata sulle coste meridionali sarde, saccheggiata dei tesori e distrutta dai pirati, costringendo i superstiti alla fuga e ad una vita forzatamente nomade; in alcuni canti di tradizione orale della Sardegna, ricorre spesso il nome della città perduta. Diventato sempre più un fonema, questo nome conserva un forte e struggente potere evocativo, e quando viene cantato nella forma de “s’andimironnai” emerge un profondo sentimento di libertà e riconciliazione.

Andhira nasce nel 2001. E’ stato protagonista in numerosi e importanti festivals e rassegne nazionali, e in dirette radiofoniche sui programmi di Radio Rai2, Radio Rai3, Radio Popolare e altre- negli anni hanno fatto parte di Andhira le voci di Valeria Martini, Giorgia Loi, Patrizia Rotonda, Cristina Lanzi e i musicisti Alberto Cabiddu, Giancarlo Murranca e Alessandro Garau.

Andhira ha ricevuto il prestigioso “Premio Lunezia Etno-music 2011” per l’album “Nakitirando” e il Patrocianio della Fondazione Fabrizio De Andrè per l’album “Sotto il vento e le vele….incontro con Fabrizio De Andrè” (Alabianca/Warner)


Tags assigned to this article:
Concerti Cagliari

Related Articles

E’ USCITO “TERRA”, IL NUOVO VIDEO DEI CRC POSSE

TERRA  è il nuovo video della band cagliaritana CRC POSSE. Attivi da 24 anni, CRC POSSE è una delle più longeve

Il 17 settembre le nuove audizioni del Sardegna Music & Dance Festival

Il 17 settembre si svolgeranno le seconde audizioni per l’ammissione al Sardegna Music & Dance Festival 2017, il Contest internazionale

ADESSO SENTO FREDDO E’ IL SINGOLO DI ESORDIO DI FABIO FOIS | SPETTACOLART

Arriva sulle piattaforme digitali ADESSO SENTO FREDDO, il singolo di esordio di Fabio Fois, cantautore indipendente Sardo di romana adozione,

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment