Arcadia, ristorante, lounge bar

Arcadia, ristorante, lounge bar

In una bella sera di fine settembre abbiamo avuto il piacere di visitare l’Arcadia ristorante- lounge bar, sito in Capoterra.

Per cominciare bene il week end questa settimana abbiamo deciso di ascoltare un po’ di musica dal vivo. Dopo una cernita delle possibilità e una breve disputa fra hard rock e jazz, ha vinto il Rythm&Blues e così la mia collega Martina ed io abbiamo deciso di andare all’Arcadia.

Arrivati a Capoterra, fiorente cittadina a pochi chilometri da Cagliari, siamo rimasti immediatamente affascinati dalla presenza, nella piazza principale, degli arredi del locale. Andrea, il cordiale e simpaticissimo titolare dell’Arcadia ha genialmente sfruttato lo spazio verde dirimpetto alla propria struttura, disponendo un ampio e accogliente gazebo. Sedie e tavolini ivi collocati permettono una rilassante permanenza all’esterno, che regala a tutti gli ospiti la gioia di godere, ogni venerdì , degli spettacoli di musica dal vivo che si avvicendano sull’ampio palco esterno,  ben posizionato e con un’ottima acustica.

Al nostro arrivo lo spettacolo è già iniziato da un po’.  Oggi all’Arcadia si esibiscono i “Meglio Soul che male accompagnati“, una band molto ben  affiatata. Al nucleo principale formato dai protagonisti storici: Stefano Lai (voce), Valter Spada (basso), Daniele Cuccu (chitarra), Giovanni Scano (batteria) e Francesco Ghiani (voce e tastiere) che  collaborano da trent’anni,  si sono recentemente aggiunti i due fiati:  Adriano Sarais (tromba) e Maurizio Ligas (sax). La professionalità e simpatia del gruppo porta avanti la serata con mestiere. Il pubblico partecipa con divertito coinvolgimento all’ascolto dei classici del Soul e del Rythm&Blues, intervallati da qualche simpatico sketch dei protagonisti, non lesinando applausi e richieste di bis.

All’Arcadia, mentre la musica deliziava il nostro spirito, abbiamo gustato dell’ottima birra. Il servizio è eccellente, il personale è gentilissimo e sorridente e il titolare disponibile e cortese. L’ottimo rapporto qualità-prezzo, inoltre, rende questo locale un gioiellino alla portata di tutti.

L’ultima straordinaria sorpresa, è arrivata alla fine, quando siamo entrati all’interno della struttura per complimentarci con il titolare. Eleganti ed accoglienti coreografie di luci soffuse, che nei colori pastello accarezzano le scenografiche pareti in roccia grezza, rendono questo posto straordinario.  L’atmosfera da sogno e la musica soffusa favoriscono una permanenza rilassata e molto piacevole.

Se avete voglia di passare una serata in relax e ascoltando ottima musica vi consigliamo l’Arcadia. Noi ci ripromettiamo di tornare a far visita ad Andrea e al suo gentilissimo staff, per provare la loro cucina, che sappiamo vanti recensioni molto positive.

Visita la pagina facebook dell’Arcadia Ristorante Lounge Bar

Recensione di Martina Lorai Meli e Marco Sotgiu

 

Marco Sotgiu

Marco Sotgiu

Fondatore e Direttore di spettacolart.it Appassionato di musica. Suono la batteria. Non sono un giornalista.


Tags assigned to this article:
rithm'n blues

Related Articles

RICORRENZE MUSICALI: WASHBOARD SAM

Venerdì 15 Luglio, 8° puntata di “RICORRENZE MUSICALI”, rubrica ideata e curata da Salvatore Amara, chitarrista e autore cagliaritano. www.salvatoreamara.it

“L’apice dell’essenza” è il nuovo singolo dei TXD SMOOK

E’ on line dal 13 aprile il nuovo singolo “L’apice dell’essenza” dei TXD SMOOK  (TUXEDO SMOOKING)   Anteprima del singolo

RICORRENZE MUSICALI: JOE COCKER

Venerdì 20 Maggio, 4° puntata di “RICORRENZE MUSICALI”, rubrica ideata e curata da Salvatore Amara, chitarrista e autore cagliaritano. Il

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*