“Both People” è il primo album dell’omonimo gruppo

“Both People” è il primo album dell’omonimo gruppo

“Both People”, il CD debutto di una nuovissima formazione inter-regionale (Sardegna meets Puglia)

Propone un Free Jazz riveduto e corretto con un ampio respiro, un album dichiaratamente contro il razzismo, come sintetizzato dal bellissimo pensiero di Martin Luther King riportato all’interno:

Abbiamo imparato a volare come gli uccelli, a nuotare come i pesci, ma non abbiamo ancora imparato la semplice arte di vivere insieme come fratelli.

Il Quintetto composto dal sassofonista pugliese Fabio Delvò al sax alto, e dai musicisti sardi Andrea Morelli al sax tenore, Francesco Sangiovanni al sax baritono, Massimo Spano al basso elettrico, Alessandro Garau alla batteria,mette in gioco un progetto che tiene in debito conto l’esperienza prettamente free oriented di tutti i musicisti ma non rinuncia a una intensa vena melodica.

“Both People” gioca sull’equivoco di parole con “Boat People” il popolo dei migranti sui barconi,

è legato alla storia e alle esperienze personali dei singoli musicisti, in particolare a quella di Andrea Morelli che ha infatti vissuto l’adolescenza ad Asmara in Eritrea, ed è ha già inciso l’anno scorso , sempre sul tema dell’Africa, “Black Lands” con la pianista Silvia Belfiore ( Claire de Lune) .

Sette brani in puro stile Free ma poco inclini alla conservazione, con un approccio a volte dolce a volte molto energico, talvolta aspro ma godibilissimo anche da un non addetto ai lavori.

“Both People”è un disco dinamico, compatto, dove il Free si intreccia con influenze funk “La danza dell’elefante” dove due brani sono totalmente improvvisati “Playing is a little bit like fishing” e “Amazing (Sahel’s crossing)”ma paiono quasi scrittiper coerenza ed interplay, mentre in “Host one” e in “Rhythm no changes”emergono singolarmente le doti tecniche di tutti gli esecutori e in “Spring Time” e “Flying over the ocean” la composizione ha un peso maggiore.

Non di minor pregio la veste grafica, molto curata, basata su immagini fotografiche di Morelli con la collaborazione di Ivana Garau, che ben rappresenta visivamente la convivenza tra realtà differenti.
Un CD attuale e interessante adatto ad ascoltatori che cercano stimoli e non certezze.

Il CD è in vendita a Cagliari presso: Libreria Succa, via Grazia Deledda; Libreria Tiziano, via Tiziano; Libreria Il Bastione, piazza Costituzione.

Per ascoltarlo gratis clicca qui

Per maggiori informazioni:

paperoga58@gmail.com
tel. 3281818018


Tags assigned to this article:
Both PeopleFree jazzJazzproduzioni originali

Related Articles

FESTIVAL POLLINE IV EDIZIONE – CAGLIARI 25-26-27 MAGGIO

IV edizione Polline Festival 2017, Paesaggi sonori, Festival di musica elettronica, Elettroacustica e nuove tecnologie. Giovedì 25 maggio, presso l’Orto

Jimi Hendrix un mito senza eredi

di Martina Lorai Meli. Jimmy, nato a Seattle esattamente settantacinque anni fa, il 27 novembre 1942, figlio di Al Hendrix

CAMOUFLAGE – QUADERNO NERO di roberto belli

Teatro Arka e Industrie Stirner presentano CAMOUFLAGE evento / studio per QUADERNO NERO di roberto belli da un’idea di STEFANO

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*