“High’n’Low” è il nuovo album del GRUPPO PNP

“High’n’Low” è il nuovo album del GRUPPO PNP

E’ uscito High ‘n’ Low, il nuovo album del GRUPPO PNP, Parodi Narbona Padovan,  prodotto e pubblicato da Long Digital Playing Edizioni Musicali.

Il Gruppo PNP (ironicamente evocativo del Gruppo TNT di Max Bunker – vedi Alan Ford) è l’acronimo dei tre musicisti Parodi, Narbona, Padovan.

Questi tre “ragazzi” – con serietà e passione – trasportano gli appassionati e i simpatizzanti del genere tra passato e futuro, dai quartieri della New Orleans degli anni Venti fino alla sperimentazione contemporanea.

Le sonorità, tipiche e riconoscibili del classico trio jazz-blues con l’Hammond, ripropongono standard jazz, ricreando le atmosfere dei grandi Jimmy Smith, Wes Montgomery e di altre eccellenze della popular music.

Il repertorio è composto da brani di D. Robillard, W. Montgomery, E. Cherry, B. Bacharach, J. Smith, B. Timmons più alcuni originali inediti.

L’album, volutamente registrato in presa diretta, mira a mantenere l’impagabile immediatezza e spontaneità che scaturisce dall’improvvisazione, ovvero “il sugo del jazz”.

HIGH’N’LOW è un “disco” concepito per il vinile, un 33 giri formato CD dove nulla è dato per scontato dove l’interpretazione “libera” focalizza al meglio il fraseggio e il timbro del trio, dando vita a brani improntati sulla raffinatezza, il garbo e la sensibilità.

HIGH’N’LOW rivela la grande capacità seduttiva del jazz.



Related Articles

RADIO SARDEGNA WEB: IL RIEPILOGO DELLA SETTIMANA 7-13 MARZO

Eccoci nel consueto spazio dedicato alla promozione di Radio Sardegna Web con la programmazione dei format e i live degli

SABATO 6, GRANDI OSPITI AL FESTIVAL SULLE STRADE DEL BLUES 2016

Alberto Lecca, Fabio Nobili, Mr. Wob, Salvatore Amara & The Easy Blues Band. Questi i protagonisti della seconda giornata che saliranno

“Blue dahlia”, il nuovo singolo di Fabio Macagnino

FABIO MACAGNINO presenta, dall’album “Candalìa”, il singolo “Blue dahlia”. “Blue Dahlia” è una canzone sulla Locride: “la strada della morte”

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*