fbpx

L’anima del folk anglo-americano: B.O.Y.F. al Ts’E – ven. 18/05

L’anima del folk anglo-americano: B.O.Y.F. al Ts’E – ven. 18/05

Appuntamento al Ts’E con i B.O.Y.F. per una serata all’insegna della musica folk anglo-americana.

Venerdì 18 maggio saliranno sul palco del Teatro del Segno i B.O.Y.F.  duo di musicisti cagliaritani, accompagnati per l’occasione da Marco Sotgiu alla batteria.

Chi sono i B.O.Y.F.?

Giomi: Personalmente ho sempre respirato la musica, mio padre era un grande appassionato di musica classica, di Mozart sopratutto, ma anche di musica “leggera” italiana.

Ricordo che lui aveva una collezione di 45 giri di musica italiana che andava dagli anni 20 agli anni 50 ed io da bambino piccolissimo prendevo il mio giradischi e la ascoltavo sempre.

Qualche anno più avanti ricordo che leggevo spesso la sezione “Play Sport and Music” del Guerrin Sportivo. Una volta in particolare il giornalista parlava dell’ultimo LP di John Denver dal titolo omonimo (conosciuto anche come JD).

Chiesi a mio padre di acquistarlo, purtroppo non trovò quel disco e piuttosto che tornare a casa a mani vuote acquistò un doppio LP live, sempre di John Denver, dal titolo An evening with John Denver era l’inizio del 1979, ne rimasi letteralmente folgorato… Da lì è partita tutta la mia passione per la musica folk americana.

Tore: Ricordo che qualche anno fa qualcuno ci aveva fatto la stessa domanda e in quell’occasione Giomi, il mio compagno di viaggio, rispose più o meno “Due ragazzi cinquantenni allo stato brado!”…

In realtà questa definizione ancora calza a pennello, perché ancora ci sentiamo dei ragazzi, nonostante gli acciacchi, e anche perché ancora ci permettiamo il lusso di girare per i locali la notte a suonare e a farci suonare!

Eccoci, siamo noi Giomi, al secolo Giovanni Maria Porcu Voce, chitarra acustica e percussioni; Tore Salvatore Contu, chitarra acustica, chitarra elettrica, lapsteel, basso elettrico e voce.

Abbiamo iniziato a suonare in modo molto diverso, entrambi mossi dalla necessità di esprimere la nostra voglia di musica (credo funzioni così per quasi tutti i musicisti autodidatti), personalmente rimanevo affascinato dalle lezioni di musica, anche se si trattava molto spesso di lezioni di solfeggio, alle scuole medie.

Tornavo a casa e mentre cercavo di fare tesoro di queste lezioni, ascoltavo musica italiana e sognavo uno strumento musicale, arrivò poi la mia prima chitarra, era più o meno il 1981.

Un aneddoto legato al nome B.O.Y.F. 

Tore: Esiste una storiella tragicomica dietro il nome B.O.Y.F. ma in realtà preferisco evitare l’aneddoto completo, posso dire però che il nome non è un’abbreviazione di “boyfriends”, come ho sentito dire qualche volta in giro, è invece l’acronimo di Beware Of Your Fingers, che significa “attento alle dita”. Giomi, all’inizio della nostra partnership, ha avuto un piccolo incidente ad un dito, da qui il nostro nome.

B.O.Y.F. al Ts’E

Tore: Ecco, ringraziamo Stefano Ledda che ci ha dato l’opportunità di partecipare a questa rassegna il cui fine è quello di avvicinare al teatro i ragazzi del quartiere nel quale siamo cresciuti e che ci sta tanto a cuore.

Non abbiamo fatto nessuna modifica al nostro repertorio per l’occasione, se non quella di cercare il supporto di un grande batterista, Marco Sotgiu.

Per Informazioni:

Visita l’evento facebook B.O.Y.F. al Ts’E

Contatta i B.O.Y.F. alla pagina Facebook oppure all’indirizzo b.o.y.f.info@gmail.com

www.teatrodelsegno.com

 

Marco Sotgiu

Marco Sotgiu

Fondatore e Direttore di spettacolart.it Appassionato di musica. Suono la batteria. Non sono un giornalista.



Related Articles

CONCERTI CAGLIARI: G.E.Y.A.R. DUO AI LIVE DI VIVERE A CAGLIARI

Nuova serata dei Live di Vivere a Cagliari con il G.E.Y.A.R. Duo all’Habana Vieja. Venerdì 16 dicembre al ristorante cubano

“LA CHITARRA: REGINA PER UNA NOTTE”

Di Nicola Sulas. La notte delle chitarre. Si dice sempre che prima di Jimi Hendrix la chitarra fosse solo uno

“Xeny”, il nuovo singolo di CIZCO

Venerdì 6 dicembre esce in digital download e sarà in rotazione radiofonica “Xeny”, il nuovo singolo di CIZCO (inviato de

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment