Ludu: a Is Arutas prende il via il crowdfunding per il disco “Conchiattu”

Ludu: a Is Arutas prende il via il crowdfunding per il disco “Conchiattu”

Il 5 agosto alle 11:30 nella spiaggia di Is Arutas (Cabras) si è svolta la “Processione in onore di Santu Conchiattu”, l’happening del gruppo teatrale e musicale Ludu (Diego Deidda e Lorenzo Lepori).

La manifestazione ha dato il via al crowdfunding “Vogliamo il disco di Conchiattu” sulla piattaforma online Produzioni dal Basso. L’incursione del “santo” – rappresentato da un fantoccio dalle sembianze vicine a uno spaventapasseri – e di 5 performer in abito da scena, ha catalizzato l’attenzione e la curiosità delle centinaia di turisti che in questa domenica di agosto si sono riversati in una delle spiagge più amate e decantate della provincia di Oristano. Moltissimi sono stati i curiosi che hanno immortalato la “processione” attraverso foto e video già visibili sui social network.

Lo scopo della performance è stato quello di inaugurare il crowdfunding per la produzione del disco musicale “Conchiattu”, con le musiche originali di Diego Deidda e Lorenzo Lepori e ispirato all’opera poetica dell’autore oristanese Salvatore Baldino, “Sa Giorronnada ‘e Conchiattu”. Poeta della campagna, del mare, dell’osservazione della natura, della landa deserta del Sinis, vissuto dal 1889 al 1964, Baldino è stato anche un oculista di eccezionale bravura. Originario di Bosa, viveva e operava in via Umberto (conosciuta come via Dritta) a Oristano. Le sue opere di chirurgia oculistica sono state citate in numerosi testi universitari mentre quelle letterarie non sono mai state particolarmente celebrate dalle istituzioni.

L’operazione di Ludu rappresenta lo sforzo di far vivere quelle perle della cultura sarda che, nell’arco degli ultimi decenni, sono cadute nell’oblio. La scelta di raggiungere il pubblico attraverso un’azione performativa non-convenzionale è stata dettata soprattutto dalla difficoltà di trovare interlocutori negli ambienti istituzionali in grado di sostenere la produzione del disco “Conchiattu”, che ha come importante obiettivo quello di valorizzare il patrimonio culturale oristanese, in particolare la sua lingua e la sua letteratura.

Il crowdfunding (raccolta fondi) sarà attivo a partire dal 5 agosto 2018 fino al 5 gennaio 2019. Chiunque può sostenere il progetto e prendere parte alla produzione del disco. I sostenitori potranno contribuire attraverso donazioni online in cambio di ricompense (ritiro di una copia originale del disco e citazione del nome del donatore all’interno del booklet) o esibizioni dal vivo (reading musicale e concerto teatrale del duo Ludu). La registrazione e la pubblicazione del disco “Conchiattu” rappresenta l’esito di un lavoro di riscrittura teatrale e musicale dell’opera di Baldino, già presentata al pubblico lo scorso 25 marzo alla Fucina Teatro, presso il Centro Culturale La Vetreria di Cagliari.
Il prossimo appuntamento teatrale con Ludu è domenica 9 settembre alle 21 al nuovissimo teatro di Alghero “Lo Teatrì”, dove sarà presenta


Tags assigned to this article:
crowdfunding

Related Articles

SALVATORE AMARA & THE EASY BLUES BAND – LIVE 26.11.2016

La Easy Blues Band del noto chitarrista e cantante Salvatore Amara è stata chiamata per festeggiare i due anni di

Time in Jazz trentunesima edizione “XXXI”

Al via mercoledì la trentunesima edizione di Time in Jazz, dal 8 al 16 agosto tra Berchidda (Ss) e altri

Jumpin’ Up And Down, il primo disco blues di Andrea Cubeddu

Andrea Cubeddu, classe 1993, originario della Sardegna, dal 2015 calca le scene musicali milanesi dimostrando una propensione e un attitudine

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*