MATILDE MOG

MATILDE MOG

MATILDE MOG (Matilde Omezzolli Gadducci)

Matilde nasce a Pisa il 21 giugno 1983. Appassionata di canto fin da piccola (a 5 anni partecipa alla trasmissione Rai “Piccoli Fans” condotta da Sandra Milo), dal 2001 inizia a prendere lezioni di canto.

Nel 2004 inizia ad esibirsi in alcuni locali della propria città e si unisce ad una tastierista per cantare in occasione di feste ed eventi.

Un anno dopo, continuando lo studio del canto, diventa front – woman di un gruppo al maschile con il quale sperimenta brani brit-pop per circa un anno.

Matilde Mog

Nel 2005 vince il Premio speciale della Giuria al Festival Nazionale “Marco Verdigi” a Tirrenia (LI) con “Echi d’ infinito” di Antonella Ruggiero.

Nel 2005 – 2006 si vede impegnata con gli studi universitari e consegue la Laurea triennale in Scienze dei Beni Culturali presso l’Università degli studi di Pisa con il massimo dei voti.

Dopo la prima laurea decide di proseguire gli studi presso l’Università di Cagliari, affascinata dalla Sardegna. Si trasferisce definitivamente ad Iglesias, cinquanta chilometri da Cagliari.

Marzo 2007: seminario di due giornate sul canto moderno tenuto dal Maestro Luca Pitteri (vocal coach della trasmissione “Amici” di Maria De Filippi su Canale 5) con attestato di partecipazione.

2007: Partecipa alla Sfida di Canto organizzata da Accademia Produzioni Sas presso il Pierre Pub di Sant’Antioco (CA) arrivando alla semifinale dopo tre serate di gara con talenti da tutta la Sardegna.

2007: corso estivo sul canto e la voce dal titolo “Ad Altra Voce” organizzato dall’insegnante di canto moderno Rita Sannia in collaborazione con l’Ass. ne Culturale “Anton Stadler” (Direzione Artistica: Maestro Fabio Furia).

Si iscrive al corso di canto moderno tenuto annualmente da Rita Sannia e lo segue fino al 2009.

Gennaio 2008: seminario “Risonanze” tenuto da Maria Silvia Roveri, insegnante di canto presso la Scuola “Nuova Cantica” di Belluno.

Agosto 2008: seminario sull’uso della voce e sul canto tenuto ad Iglesias dal noto foniatra Dott. Franco Fussi con attestato di frequenza.

Gennaio 2009: seminario a cura del Maestro Antonio Juvarra sull’uso della voce e sul canto.

Settembre 2015: si iscrive all’Accademia di musica Voice Power di Cagliari (Direttore Sergio Calafiura) ed inizia a seguire i corsi di pianoforte e canto moderno.

Settembre 2016: inizia a seguire il corso di pianoforte moderno presso il Laboratorio Musicale Walter Savelli di Firenze (direttore Maurizio Tomberli)

29 e 30 Ottobre 2016: Masterclass di interpretazione e composizione con il Maestro Tony Bungaro

4 Dicembre 2016: Masterclass La tecnica del canto: dai fondamenti al registro di fischio con Erika Biavati

ESPERIENZE LAVORATIVE

A partire dal 2007 si è esibita come cantante in occasione di serate, eventi, manifestazioni pubbliche, feste private con varie formazioni prettamente pop.

Nel Giugno 2013 inizia ad essere accompagnata alla chitarra e alla loop station da Francesco Nicola Perra, musicista e compositore: insieme formano i Moody Freak Acoustic Duo, di stampo folk-rock anni ‘70, formazione che li unisce nel nome di un innato amore per tutto ciò che risuona vintage e per la musica internazionale di quegli anni. Da tre anni suonano in giro per la Sardegna.

Matilde scrive da tanto tempo testi che parlano di vita vissuta e natura; al momento sta progettando un inedito.

Per maggiori informazioni:

https://www.facebook.com/moodyfreakduo

Info e Booking: ass.cult.noa@gmail.com

Cell. 348/9220890


Tags assigned to this article:
Cantante

Related Articles

GT JAZZ

GT jazz  Jazz  Il GT jazz è un nuovo progetto nato dalla collaborazione di musicisti che avevano, precedentemente, suonato assieme

THE SWITCH

The Switch Band Rock Blues, dalla vena Soul e Rhythm and Blues. La musica soul fu il risultato dell’urbanizzazione e

LUIGI BONAFEDE

Luigi Bonafede   Pianista, compositore, arrangiatore, batterista Luigi Bonafede, nato l’8 Gennaio 1954, è un pianista, batterista, compositore e arrangiatore di fama

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*