MONOLITHIX FEST 2017 – CUEVA ROCK- SAB. 27

MONOLITHIX FEST 2017 – CUEVA ROCK- SAB. 27

MONOLITHIX FEST 2017, con YAWNING MAN (California), PATER NEMBROT (Italia), DA CAPTAIN TRIPS (Italia), ELEPHARMERS, RAIKINAS, BENTREES

Sabato 27 maggio ore 18:30 al CUEVA ROCK, un festival con 2 palchi e 6 band, a chiudere saranno gli Yawning Man, dal deserto della California una delle band più influenti della scena psichedelica mondiale. Dal continente italico anche Pater Nembrot e Da Captain Trips.

Monolithix Fest arriva alla sua terza edizione, ancora una volta alla Cueva Rock, sala concerti alla periferia di Quartucciu. L’appuntamento è per sabato 27 maggio, ospiti d’onore saranno i californiani YAWNING MAN, vera e propria leggenda del desert-rock. Accanto alla storica band di Gary Arce e Mario Lalli ci saranno due altri ospiti di grande livello, da anni esponenti di punta della scena italiana della psichedelia e dello stoner: Pater Nembrot e Da Captain Trips. Suoneranno anche 3 band sarde: Elepharmers, Raikinas e Bentrees. Monolithix allestirà 2 palchi indoor, gli show inizieranno dalle 18:30 sino all’1:30 susseguendosi senza interruzioni. Ci sarà un’area relax food & drink all’aperto e vari stand.

Gli Yawning Man si formano nel sud della California. La band è composta da Gary Arce, Mario e Larry Lalli (che poi formeranno i Fatso Jetson) e Alfredo Hernandez (che in seguito sarà batterista dei Kyuss e dei Queens of the Stone Age). Cominciano ad esibirsi durante diversi generator-party nel deserto, e artisti della scena stoner rock come i futuri Kyuss John Garcia, Josh Homme e Brant Bjork assistono a questi concerti e ne rimangono fortemente influenzati. Gli Yawning Man inizialmente non pubblicano registrazioni, ma incidono due demo inedite. Dopo l’esplosione della seconda ondata della scena desert/stoner a metà degli anni 2000, il successo enorme dei Queens of the Stone Age e delle Desert Sessions ha puntato il faro su quelle band che tra la fine degli anni ’80 e gli inizi dei ’90 hanno ispirato il genere, e gli Yawning Man sono in assoluto considerati i precursori. Sono rimasti una band underground per 20 anni: il loro primo album, Rock Formations, esce solo nel 2005, seguito qualche mese dopo dall’EP Pot Head (poi ripubblicati insieme nel doppio LP Vista Point del 2008). Nel 2009 gli Yawning Man pubblicano The Birth of Sol Music, 24 brani provenienti dalle due demo incise tra il 1986 e il 1988. Nel 2010 esce il loro terzo album, Nomadic Pursuits, a cui partecipano i membri originali della band, con conseguente tour europeo, e da allora gli Yawning Man sono una presenza stabile nei più importanti festival del genere.

Per informazioni

Direttore artistico Monolithix Fest: Andrea Cadeddu
Ufficio stampa Monolithix: Guido Solinas
Cell: (+39) 348 5239605
Mail: monolitixagency@gmail.com
Facebook: http://www.facebook.com/monolithix
Blog: http://monolithixagency.wordpress.com
CUEVA ROCK
Quartucciu (CA), strada provinciale Quartucciu/Gannì, zona industriale


Related Articles

Canzoni sparse, il nuovo disco di Nicola Pisu

E’ uscito Canzoni sparse, il nuovo lavoro discografico di Nicola Pisu. “Il titolo di questo mio nuovo lavoro discografico è

LED ZEPPELIN: un nuovo inedito disco live in arrivo!

Dopo aver lavorato all’edizione deluxe del live album ”How The West Was Won”, che come vi avevamo anticipato arriverà il

NOI E LA BATTERIA: TOGO SOUND, UNA BATTERIA PER L’AFRICA

Solidarietà e musica: “Noi e la batteria” lancia un’ iniziativa che viaggia con un onda sonora che raggiunge l’Africa. Di

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*