QUELL’ANGOLO DI ANDALUSIA IN ITALIA

QUELL’ANGOLO DI ANDALUSIA IN ITALIA

Dall’Italia l’omaggio alla Biennale del Flamenco con l’uscita del videoclip della danzatrice Flavia Luchenti.

“Flamenco para todo el mundo!”. Come recita il detto. Dall’Italia un omaggio alla Biennale del Flamenco con l’uscita del videoclip della danzatrice Flavia Luchenti. Presentato sul web il 25 Settembre.

La produzione:“Non a caso abbiamo scelto questo momento per presentare la coreografia di Flavia”.

“La biennale è un momento magico e rappresentativo, che stiamo seguendo con attenzione ed interesse qui a Sevilla. Di buon auspicio per la nostra artista”.

“SEGUIRIYA”. Il Videoclip. Prodotto da Karkum Project, su coreografia della bailaora Flavia Luchenti, (danzatrice e insegnante più volte perfezionatasi a Sevilla con le migliori bailaoras spagnole) vuole omaggiare la cultura andalusa, rappresentando quell’angolo di “Andalusia italiana” composta da appassionati e cultori, senza nascondere il proprio DNA. Una creazione dunque, all’insegna dell’incrocio tra le culture.

Pur contenendo i tratti tipici del linguaggio della Seguiriya infatti, il videoclip fornisce un punto di vista personale, una rafforzata vena melodica e cantabile in un quadro di generale eleganza, in cui si caratterizza la commistione: il ponte tra le culture. Al netto di semplicistiche imitazioni dal sapore esotico.

Composizione musicale a cura del chitarrista Riccardo Garcia Rubi con Claudio Merico al violino, Attilio Celona al cajon e Martinica Strova alle palmas.

La biennale del flamenco si concluderà il 30 Settembre a Sevilla ed ha visto la partecipazione dei più grandi artisti nell’ambito della danza e della musica nata dai Gitani spagnoli, con particolare attenzione

all’aspetto culturale e formativo, coinvolgendo attivamente le realtà artistiche e didattiche del capoluogo andaluso.

Anche in Italia dunque, c’è una piccola Andalusia.

Pagina Artista:

www.facebook.com/flavialuchentiflamenco

Marco Sotgiu

Marco Sotgiu

Fondatore e Direttore di spettacolart.it Appassionato di musica. Suono la batteria. Non sono un giornalista.


Tags assigned to this article:
DanzaFlamenco

Related Articles

“Tutto quello che meriti”, il nuovo cd di Davide Cadelano

Tutto quello che meriti è il nuovo lavoro discografico e primo disco da solista di Davide Cadelano. Dieci brani in

“DISTANCE” E’ IL PRIMO ALBUM DI MARTINO DESSI

DISTANCE è il titolo del primo album del musicista Martino Dessi. Lavoro interamente auto-prodotto e registrato in Sardegna, raccoglie i

“LA CHITARRA: REGINA PER UNA NOTTE”, I PROTAGONISTI “: RUBENS MASSIDDA

Rubens Massidda il 14 Ottobre sarà uno dei sei chitarristi protagonisti della seconda edizione di “La Chitarra: regina per una

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*