fbpx

The Smokers live al Fabrik – sab 17 marzo

The Smokers live al Fabrik – sab 17 marzo

Grande ritorno dei The Smokers sul palco del Fabrik, a due mesi di distanza dal primo live,  a conferma del grande successo ottenuto dalla band.

La prima serata del 20 gennaio 2018 era stata organizzata da spettacolart.it e in occasione di questo nuovo live vi riproponiamo l’intervista che avevamo fatto al cantante della band Ivano Pisanu.

Una serata all’insegna del rock, il repertorio della band cagliaritana presenta i classici delle band più famose degli anni d’oro del rock. The Smokers sono cresciuti molto rapidamente sviluppando un sound che li caratterizza e ottenendo numerosi consensi anche grazie  all’affinità, la collaborazione e condivisione fra i componenti, ingredienti importantissimi per il successo di una band.

Abbiamo incontrato il cantante della band, Ivano Pisanu, per fargli qualche domanda per conoscere meglio The Smokers.

Un repertorio di brani importanti, cosa rappresenta per voi questo periodo storico della musica?

Ivano: il ventennio che abbiamo considerato per le nostre scelte musicali (‘60-‘70) è quanto di più creativo ci sia stato nel secolo scorso. Il rock quale eredità del rock ‘n roll e del blues, quel rock che ha fatto poi da apripista ai nuovi generi che sono seguiti e si sono sviluppati nei decenni a venire.

Descrivi le emozioni di una delle tante performance, cosa provate quando siete sul palco?

Ivano: si vive ogni volta una nuova emozione, ogni palco è diverso, diversi i luoghi e diverse le persone. Non siamo professionisti, non viviamo di musica, questo significa curare la nostra passione con dedizione e tanta cura, il nostro premio è proprio l’emozione che ogni volta viviamo diversamente e intensamente. Scatenare emozioni attraverso l’interpretazione di grandi artisti, che per certi versi sono intoccabili, proprio per tenerne sempre viva la memoria. Il live è l’opportunità di rendere la musica immortale ed è proprio per questo che la suoniamo.

Quali sono gli ingredienti del vostro sound?

Ivano: prima di tutto l’avere un proprio sound, questo è quanto ci è stato riconosciuto dal nostro seguito e da chi ci ha incontrati e

Ivano Pisanu

ascoltati. Alimentato da Affinità, collaborazione, condivisione. Tra di noi è nata un’amicizia importante che ci ha portati oltre l’essere una rock band, di conseguenza il sound è il risultato di tutti questi ingredienti.”

Suonare al Fabrik rappresenta una tappa molto importante per un gruppo, considerata l’ importanza del  programma di concerti del famoso locale cagliaritano.

Ivano: ci piace stare sul palco, non ci siamo saliti se non dopo un anno di prove costanti e impegnative. Abbiamo calcato il palco del Fabrik in occasione di un open-mic, un’esibizione di venti minuti. Siamo stati bene e sabato 20 ci sarà il nostro concerto, speriamo di far stare bene chi verrà a sentirci. Ci piace il Fabrik!”

Che brani suonerete?

Ivano: Lo scoprirete sabato 20 gennaio, dalle 22 in poi..

The Smokers

Progetti in pentola?

Ivano: inserimento di nuovi brani in scaletta, sviluppo del progetto in acustico. Stiamo iniziando a lavorare su materiale inedito, ma di questo è prematuro parlarne.

The Smokers

Grazie Ivano per l’intervista e, cari lettori, vi invitiamo al Fabrik, sabato 20, per la nuova serata dei live di spettacolart.it

Ivano: grazie a voi e un saluto a tutti i lettori

Per ulteriori informazioni:

Visita l’evento facebook del 17 marzo al Fabrik

Marco Sotgiu

Marco Sotgiu

Fondatore e Direttore di spettacolart.it Appassionato di musica. Suono la batteria. Non sono un giornalista.


Related Articles

RADIO SARDEGNA WEB: UN MESE CARICO DI MUSICA

Max e’ il nuovo ospite inviato da musica.vivereacagliari.com alla trasmissione Fare Musica e Non i Padroni. Dopo Nicola Pisu, i

“ESSERE O DIVENIRE” E’ L’ALBUM DI ESORDIO DI NOOD ARONSON

È disponibile da oggi su iTunes al link l’album di esordio “Essere o divenire” di Nood Aronson con l’etichetta discografica

SELEZIONI APERTE PER “LA CHITARRA: REGINA PER UNA NOTTE”

Sono aperte le selezioni per partecipare alle prossime edizioni de “La Chitarra: regina per una notte”. Un grande tributo alla

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment