fbpx

TIZIANA NAUAUI PRESENTA IL NUOVO PROGETTO “JAZZSEPHARAD”

TIZIANA NAUAUI PRESENTA IL NUOVO PROGETTO “JAZZSEPHARAD”

Il due Dicembre la cantante romana Tiziana Nauaui presenta a Cagliari il nuovo progetto JazzSepharad.

Abbiamo incontrato Tiziana Nauaui durante le prove con la pianista Manuela Pasqui e le abbiamo fatto qualche domanda per conoscere meglio il suo nuovo progetto JazzSepharad.

Il progetto JazzSepharad, nasce dall’esigenza di trovare una musica che mi rappresentasse…di appartenenza potremo dire – sostiene Tiziana – una musica nella quale io potessi ritrovare le mie origini e il mio percorso di vita. Mio padre era egiziano e sua nonna veniva dalla Spagna e probabilmente aveva una origine sefardita. Da qui è iniziato il mio percorso di ricerca e di curiosita’ verso questa tradizione.
Con il termine Sepharad in antico ebraico-spagnolo è indicata la penisola Iberica. Alla fine del 1400 gli ebrei di Spagna dovettero abbandonare la loro Terra, poichè la cattolicissima regina Isabella di Castiglia, obbligo’ tutti i suoi sudditi a convertirsi al Cattolicesimo. Nacque una vera e propria diaspora sefardita. Il posto piu’ vicino dove rifugiarsi era senz’altro il Marocco e da li..via via, si spostarono fino in Grecia e nei secoli successivi , fino nelle Americhe. Ecco come nacque questa interessante fusione musicale, ricca di elementi abraico-moreschi e di ballate antiche spagnole. Io mi sono divertita ad aggiungere l’elemento jazzistico in termini di armonie, improvvisazione e suono, delegando il colore del progetto al pianoforte. Ho fatto un lungo lavoro di trascrizione dei brani, poichè non esiste materiale scritto. Questo e’ un repertorio popolare, tramandato oralmente.

Un progetto ambizioso che porta una contaminazione jazzistica in una musica che è nata grazie a una forte contaminazione fra i popoli.

Tiziana: Negli ultimi 10 anni ho vissuto a Cagliari e ho potuto conoscere la tradizione popolare, musicale sarda. Questa esperienza mi ha avvicinato maggiormente alla dimensione mediterranea. Come dicevo le mie origini partono dal Nord-Africa e la vita mi ha riportato, tramite la permanenza in Sardegna a riconnettermi spiritualmente e artisticamente con le tradizioni e l’atmosfera di questa Area.

La tua attività musicale e concertistica, divisa fra musica classica e jazz, penso che sia legata molto alla tradizione; con questo nuovo progetto sei diretta verso una musica sperimentale o ti senti ancora legata alla tradizione?

Tiziana:si per assurdo, proprio un lavoro così sperimentale, mi lega ancora di più alla tradizione.

Stasera 02 Novembre JazzSepharad al Vinvoglio

Tiziana Nauaui – Voce e arrangiamenti
Manuela Pasqui – Pianoforte
Mariano Cirina – Presentatore

Marco Sotgiu

Marco Sotgiu

Fondatore e Direttore di spettacolart.it Appassionato di musica. Suono la batteria. Non sono un giornalista.


Tags assigned to this article:
Cantante JazzJazz

Related Articles

L’artista Che Non C’era”: le iscrizioni fino al 16 Aprile 2019

Riparte il concorso “L’artista Che Non C’era”, arrivato alla 16ª edizione, si ripropone come un concorso diverso. E i motivi

“IL MESTIERE DI VIVERE”, IL NUOVO ALBUM DI ERNESTO BASSIGNANO | SPETTACOLART

Nove brani, nove capitoli d’una stessa “Resistenza”.      “Il mestiere di vivere” il nuovo album di Ernesto Bassignano.  

RADIO SARDEGNA WEB – RIEPILOGO DELLA SETTIMANA

La musica non si ferma mai, scoprite quando e dove suoneranno gli RSW Artists questa settimana! E anche queste festività

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment