Intervista ad Alberto Murru per il Xth MILESTONE BLUES FESTIVAL – II edizione

Intervista ad Alberto Murru per il Xth MILESTONE BLUES FESTIVAL – II edizione

Xth MILESTONE BLUES FESTIVAL – PARCO COMUNALE DECIMOMANNU 3-4 e 5 AGOSTO 2018

Abbiamo incontrato Alberto Murru direttore artistico del FESTIVAL Xth MILESTONE: 

dopo la prima edizione di grande successo finalmente arriva la nuova del festival che conferma una nuova realtà nell’offerta di musica blues in Sardegna.

“Il FESTIVAL Xth MILESTONE nasce nel 2016 per la volontà di creare una realtà Blues – dice Alberto Murru – in cui la scena locale avesse uno spazio genuino, sobrio, semplice ma comunque molto caloroso in un centro dell’Hinterland come DECIMOMANNU che tanto ha dato e continua a dare alla musica in Sardegna e non solo, nasce dalla passione per il blues e dal tanto tempo dedicato dal sottoscritto al blues e alla musica “povera” in generale, con un vero e proprio studio accurato del genere e produzioni musicali nel corso della mia carriera da musicista e songwriter oltre che interprete del blues sardo in tutte le sue sfumature. L’obbiettivo è sempre quello di dare spazio, nei limiti del possibile, al Blues Made in Sardinia, ma quest’anno avremo anche un ospite proveniente dagli States, e questa sarà la strada che percorreremo anche in futuro”.

 Cosa ne pensi della realtà del panorama musicale blues sardo?

Direi che il Blues vive in questi anni una seconda giovinezza, soprattutto in Sardegna…sono tanti i musicisti che si ritrovano a suonare blues, che lo sentono, che lo diffondono.

Il panorama blues sardo è veramente di altissimo livello, e non potrebbe essere altrimenti, date le caratteristiche della nostra terra, l’insularità, le grandi difficoltà cui siamo sottoposti quotidianamente, e la bellezza che contrasta con tali ostacoli…siamo un pò schiavi, un pò ribelli, sfruttati e maltrattati ma alla fine ci salviamo sempre, grazie alle infinite risorse che la nostra terra ci offre..la Sardegna è una terra povera e ricca al tempo stesso..magica, mistica, dura e ardua ma anche molto pratica e semplice . Il panorama artistico nella scena Blues Sarda è molto vasto…difficile fare nomi…io farei suonare tutti e tutti insieme su un palco…prima o poi ci riuscirò.

Presentaci questa nuova edizione del festival

La “SOURICIERE” Società Cooperativa Sociale ONLUS organizza al PARCO COMUNALE SANTA GRECA di DECIMOMANNU la II edizione del “Xth MILESTONE BLUES FESTIVAL“, un Festival della musica Blues MADE IN SARDINIA, coinvolgendo diversi tra i migliori artisti sardi e con un ospite d’eccezione proveniente dagli USA nella serata di chiusura, Domenica 5 Agosto.

Xth MILE STONE, il FESTIVAL DEL X MIGLIO, prende il nome dal fatto che il nostro ridente comune fu fondato, in epoca romana, in corrispondenza della 10a pietra miliare da Cagliari.
Sarà una sequenza di concerti, proiezioni, musica blues in sottofondo, sarà anche occasione di svago, infatti nella prima serata, Venerdì 3 Agosto, la manifestazione ospiterà il Q-DAY ovvero il gran Galà dei Barbecue, mentre durante la seconda serata, Sabato 4 Agosto, vi si terrà un’esibizione/dimostrazione di Taijiquan LA VIA DEL RISVEGLIO.
Questi gli artisti che si esibiranno nel corso del FESTIVAL:

VENERDI 3 AGOSTO
GRUMPY CANDLE: Duo formato dal virtuoso chitarrista blues NILO e dalla splendida voce di VALERIA CARBONI, atmosfere magiche tra inediti e classici, da non perdere.
BLU:ZTEP:band alternative blues esistente dal 2005 con un disco all’attivo e tante partecipazioni di spicco a manifestazioni di livello nell’ambito regionale e nazionale tra cui NARCAO BLUES, NURECI, ROCCE ROSSE, DROMOS, ma soprattutto MONDO ICHNUSA presentano un live energico basato su inediti e su qualche rivisitazione di alcuni artisti.

SABATO 4 AGOSTO
COCONUT BLUES EXPERIENCE: Marco Noce e Domenico Cocco, componenti della Band THE MOJO WORKERS, musicisti di grande esperienza e talento che reinterpreteranno la musica del Delta passando poi per Chicago, abbracciando il British Blues e approdando infine alle ballate della tradizione e del blues contemporaneo.
THE SHARECROPPERS: progetto che nasce da un’idea/studio di ALBERTO MURRU, già voce e chitarra di BLU:ZTEP, COUNTRY’S COUSINS e 29 WAYS, con l’intento di reinterpretare brani della tradizione rurale del DELTA del MISSISSIPPI, adattandola a una situazione elettrica più o meno moderna, con dinamiche accese, spigolose, con groove decisi e sfumature psichedeliche, si parte da brani in origine eseguiti chitarra e voce da autori quali ROBERT JOHNSON, FREDDIE MCDOWELL, SON HOUSE, BOOKA WHITE, MUDDY WATERS, BIG BILL BROONZY, R.L. BURNSIDE e altri ancora, riarrangiati e adattati alla dimensione di quartetto elettrico.

DOMENICA 5 AGOSTO
MATTEO ZUNCHEDDU & MARCO FARRIS: duo di artisti che iniziano a suonare insieme nel 2008 a Cagliari. La loro musica, fatta di chitarre dobro, armonica e voci, si ispira alle registrazioni datate primi 30 anni’ dei vari Blind Lemon Jefferson, Charlie Patton, Blind Willy Johnson, Son House, Sonny Boy Williamson, Skip James e Robert Johnson fino alle recenti influenze come Johnny Winter e James Cotton.
LONEWOLF OMB (USA): un Lupo solitario di Miami, Florida. É un ONE MAN BAND. Bruno Esposito suona diversi strumenti contemporaneamente. Nel suo stile esecutivo è miscelato il suo amore per il blues, per la musica dei monti Appalachi, ma anche per il punk. Il battito del suo pollice sulla chitarra, il soffio dell’armonica, il banjo che suona vigoroso, la sua voce cruda e aspra e il suo stile ritmico arrivano dritti al cuore, ai piedi, alla testa, ai fianchi.

Marco Sotgiu

Marco Sotgiu

Fondatore e Direttore di spettacolart.it Appassionato di musica. Suono la batteria. Non sono un giornalista.


Tags assigned to this article:
BluesFestival Blues

Related Articles

Intervista a Giuseppe Fontanella

Giuseppe Fontanella, direttore artistico del SCAMPIA MUSIC FEST, chitarrista – noto per aver suonato nei 24 Grana – e produttore

AMARA SHOW CASE: I FRUTTI DEL NOSTRO GIARDINO – ALTA FEDELTA’ – GIOV. 8

Presentazione dei libri e musica dal vivo allo show case dei fratelli Mauro e Salvatore Amara. Era dai tempi di

Intervista a Daniele Gottardo

Seconda parte dell’intervista a Daniele Gottardo. di Martina Lorai Meli. Sabato 4 novembre 2017 Oggi per i lettori di musica.vivereacagliari.com

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*